Seguici anche su:
Attivitą agonistica - GAN
AL VIA IL PROGETTO GAN 2021/2022

Dal Blog Optigan:

Per la prima volta dopo 9 anni, ci siamo ritrovati in parallelo un grande evento come il Cico, e dopo l’oro olimpico del duo volante Tita-Banti, non poteva esserci occasione migliore da parte della FIV di fare una bella festa alla quale il Presidente in persona ci ha invitato.

La sera di venerdì dopo una giornata molto lunga siamo andati al Palacongressi per festeggiare i protagonisti azzurri delle ultime Olimpiadi. È stato bello rivedere tanti amici e tanti ex optimisti, molti che hanno fatto parte negli anni del nostro GAN.

Tornando a parlare del programma del raduno, la prima giornata fin dal mattino, qualcuno non aveva capito molto bene cosa voleva dire far parte di questo gruppo nazionale.

Poco impegno nella fase atletica e una serie di partenze non belle mi hanno fatto decidere ad un certo punto dell’allenamento di mandare tutti a terra a riflettere. A volte fermarsi, pensare e parlare fa meglio che rimanere in acqua senza quella voglia di sacrificio che sono fondamentali.

Forse qualcuno penserà che siamo stati abituati bene negli ultimi anni … vero, ma proprio perché le sane abitudini vanno mantenute, bisogna capire da subito anche cosa vuol dire fare un certo tipo di attività e farlo al 110% per tutta la giornata.

Dopo una bella lavata di testa, prima della festa con gli olimpionici, e una bella dormita, nella seconda giornata le cose sono migliorate e molto.

Era prevedibile, ma non scontato. Finalmente dopo qualche richiamo ancora, ho visto sia la voglia che la dimostrazione di avere anche delle buone qualità tecniche.

Durante questo raduno abbiamo provato il team che sarà a Berlino, per l’Optiteam Cup che si terrà a fine ottobre.

Come nelle passate stagioni un mix tra team Race e regate di flotta che “qualificavano” gli sfidanti per il team titolare.

Anche la rotazione volta per volta e la necessità di saper far gestire una squadra sono stati al centro del lavoro svolto.

A livello meteo il primo giorno il vento da nord ha tenuto più del solito e quando è così, l’ora non è proprio perfetta, mentre sabato abbiamo avuto una classica giornata di vento regolare sia da nord che da sud. Per domenica il meteo ci ha consentito di lavorare due ore e mezzo per concludere il programma iniziato venerdì, direi con buoni risultati.

La giornata finale così come le altre, alle 7, partiva la fase atletica curata come sempre con grande attenzione da Andrea, culminata con la corsa da trenta minuti fatta proprio domenica.

Tutti i debriefing, compreso quello di chiusura, sono stati molto serrati e alla fine non potevamo che essere contenti, nonostante la prima giornata.

Ci aspettano altri 4 raduni da qui a Marzo e li sfrutteremo al meglio.

Un grazie sentito a Porto S. Nicolò che ci ha ospitato durante il raduno, così come al Residence Centro Vela, ormai una base imprescindibile. Grazie a Michele Ricci e Andrea Madaffari ormai collaboratori fissi di questo percorso, così come un ringraziamento a Paolo Mariotti e Stefano Cigui che sono stati presenti per tutto il raduno.

Durante la seconda giornata è intervenuto anche Riccardo De Felice, che oltre ad essere un collaboratore North Sails, è un allenatore molto esperto ed anche il suo punto di vista ci ha fatto molto comodo.

Per questo raduno la classe ha messo a disposizione due gommoni e due optimist per i ragazzi che ne hanno avuto necessità.

Un ringraziamento va a Kinder Joy of Moving che supporta la classe e il progetto GAN, e agli sponsor tecnici Karhu e Armare.

Infine non posso non ricordare con la partenza di questo progetto, chi lo ha rilanciato proprio 9 anni fa … Norberto Foletti che ci ha lasciato fisicamente tre mesi fa, ma vive nello spirito di questo gruppo.

Appuntamento a Marina di Carrara dal 25 al 28 Novembre!

Photogallery

EUROPEO 2020 PORTOROZ - 20 Ottobre 2020

World Championship 2018 Cyprus - 15 Novembre 2018

Berlin Opti Team Cup 2018 - 22 Novembre 2018